Canale Martesana

Il naviglio della Martesana

Home > Cultura > Ambiente > Canali > Canale Martesana
Canale Martesana

Il Naviglio è un canale d'acque derivate dal fiume Adda, scavato tra le rocce in molta parte, nasce a Trezzo sull’Adda, nei pressi del Santuario della Madonna di Concesa, per terminare dopo 38 chilometri a Milano. Era destinato ad aiutare l'irrigazione dei campi e il trasporto delle derrate e dei materiali di varia specie dal lago di Como e dalla Brianza a Milano. Ebbe nome 'della Martesana' dall'antico contado che attraversava; fu aperto nel 1451 per volere di Francesco Sforza. Lungo il suo percorso, si specchiano numerose ville e sontuose dimore, con grandiosi parchi o giardini, edificate per lo più dal patriziato lombardo, che vi si recava per goderne la delizia. Oggi la funzione commerciale e il trasporto sono decadute, ma è possibile percorrere la strada che costeggia il Naviglio, fino a Milano, godendosi un percorso delizioso, in bicicletta.