Il fiume Tormo

Home > Cultura > Ambiente > Fiumi e parchi > Il fiume Tormo
Il fiume Tormo

Fiume Tormo, Arzago

Un luogo di notevole interesse naturalistico è costituito dalle sorgenti del fiume Tormo, situate nella zona a sud di Arzago in prossimità della strada 'Bergamina' in direzione Agnadello. Il fiume Tormo è alimentato per tutto il suo corso dalle acque sorgive, si estende per ben 25 chilometri tra le province di Bergamo, Cremona e Lodi. Il fiume ha una portata perenne ed un fondo ghiaioso con depositi di sabbia, le sorgenti naturali da cui prende l'acqua garantiscono acque limpide e cristalline. Per secoli l' acqua è stata incanalata a scopi irrigui, se ne ha traccia già nl XV secolo, infatti nella mappa 'Desegno de Crema et del Cremasco' viene indicata l'origine del fiume. Attualmente i comuni di Arzago d'Adda, Agnadello, Dovera, Monte Cremasco, Pandino, Palazzo Pignano, Abbadia Cerreto, Corte Palasio e Crespiatica hanno istiutio il Parco interprovinciale del fiume Tormo per perseguire progetti di tutela e valorizzazione del corso d'acqua.