Il Palazzo Visconti a Brignano Gera d'Adda

Brignano Gera d'Adda

Home > Cultura > Attrazioni turistiche > Fortificazioni e dimore antiche > Il Palazzo Visconti a Brignano Gera d'Adda
Il Palazzo Visconti a Brignano Gera d'Adda

Nel centro abitato di Pagazzano si possono ammirare i due Palazzi Visconti, segno tangibile del lungo predominio visconteo all’interno del borgo.
Palazzo Vecchio è un edificio ascrivibile alla fine del Cinquecento, realizzato su preesistenze fortificate. Recentemente restaurato, ospita a pianterreno la sede municipale. Il piano nobile offre numerose sale affrescate, che lo rendono una delle pagine più riuscite del barocco lombardo. Negli ambienti di rappresentanza si possono osservare affreschi dedicati ai fasti dinastici, in particolare nella cosiddetta sala del trono, datata 1675, in cui gli esponenti più illustri della famiglia Visconti si stagliano su alti piedistalli sotto forma di statue monocrome dipinte. La Sala dell’Innominato un tempo ospitava la quadreria di famiglia, come risulta dagli inventari settecenteschi recentemente pubblicati, mentre le sale di dimensioni minori propongono una decorazione ad affresco solo nella parte superiore, adiacente ai soffitti lignei a cassettoni, con scene allegoriche e mitologiche. Lo scalone, frutto di un raffinato intervento settecentesco, è interamente affrescato con scene dedicate alle imprese di Ercole, con figure femminili allegoriche, e con illusionistiche quadrature architettoniche, mentre sul soffitto troneggia l’apoteosi della dinastia viscontea tra le divinità dell’Olimpo. centro abitato si possono ammirare i due Palazzi Visconti, segno tangibile del lungo predominio visconteo all’interno del borgo.

Il Palazzo Nuovo costituisce la parte più spettacolare del complesso: l'interno è un susseguirsi di stanze finemente affrescate con effetto trompe d'oeil.

Il Palazzo è coronato da uno spettacolare giardino scenografico, con camminamenti, belvedere, caffeaus, statue e una grande vasca centrale.  Una particolarità che unisce i due palazzi è la presenza costante in entrambe gli edifici di Maschere decorative databili al secolo XVII e XVIII.  Le Maschere lignee  le più antiche  che rappresentano, volti di dame, regine, volti leonini che erano presenti lungo il sottogronda nel Palazzo Vecchio, sono ora esposte in alcune sale del palazzo. 

Veduta aerea del Palazzo Visconteo
Affreschi interni
Ponte levatoio
Palazzo Visconti - foto Marco Percassi

Informazioni turistiche 

Per informazioni e prenotazioni:
Pro Loco di Brignano Gera d’Adda
Tel. 347 22 35 758 - E-mail:  proloco@comune.brignano.bg.it