Museo Giovan Battista Rubini a Romano di Lombardia

Home > Cultura > Attrazioni turistiche > Arte e cultura > Museo Giovan Battista Rubini a Romano di Lombardia
Museo Giovan Battista Rubini a Romano di Lombardia

Il museo fu fondato nel 1872 per lascito testamentario di Adelaide Comelli, vedova di Giovan Battista Rubini, famoso tenore nato a Romano di Lombardia nel 1794 e morto nel 1854. Il museo è collocato nel palazzo Rubini, fatto costruire dall'artista nel 1845. L'edificio fu progettato dall'arch. Pagnoncelli di Bergamo, lo stesso che aveva progettato, a Romano, il palazzo municipale e la casa di campagna di Rubini, detta "la Gasparina". E' in stile tardo-neoclassico; presenta ambienti decorati con affreschi e stucchi e pavimenti in mosaico alla veneziana. Ha un cortile interno con porticato; nella pavimentazione è riprodotto lo stemma Rubini con tre tondi che indicano le pietre preziose del cognome.

 La facciata, che si arretra al centro per fare spazio a un piccolo giardino all'italiana, ha la parte centrale ornata da sei alte semicolonne ioniche, coronate da trabeazione e timpano con tre marmoree statue elevate su piedistallo che raffigurano il Dolore, il Genio e la Riconoscenza, opera del milanese Luigi Gerli (anno 1850). 

Al'interno, nell'atrio sono esposte fotografie e litografie riguardanti il tenore. Nella prima sala, detta "del biliardo", vi sono le memorie legate alla vita di Rubini e dei suoi più stretti familiari: ritratti, arredi, vesti. Nella seconda sala vi sono i ricordi di Rubini cantante; è detta "del pirata" per l'affresco del personaggio che gli aveva dato la fama. E' un grande salone dove avvenivano le audizioni musicali e le feste. La terza sala, con soffitto affrescato, raccoglie arredi e oggetti che decoravano gli ambienti dove viveva la famiglia. Presenta anche quadri che mostrano luoghi raggiunti dal tenore nella sua attività. Nella quarta sala, arredata come quadreria, sono esposte le moltissime stampe che Rubini acquistava nelle grandi capitali europee, oppure riceveva in dono.

Informazioni turistiche

Via Comelli 2 - Romano d Lombardia (Bg)
Telefono: 0636 - 910810

Aperto la domenica 10.00 - 12.00

In altri orari su appuntamento. Ingresso gratuito

Per informazioni e prenotazioni: 0363 910810