I fratelli Colleoni

Home > Da Gustare > > I sapori > Il talento ... si gusta > I fratelli Colleoni talento bergamasco
I fratelli Colleoni talento bergamasco

Marco e Vittorio Colleoni, in cucina e il fratello Paolo, sommelier,

seguendo le orme di famiglia guidano con successo il ristorante San Martino di Treviglio,  

Ristorante che offre anche  servizi di un hotel di charme design.

È infatti dagli inizi dell’800 che la famiglia Colleoni lavora nella struttura nel centro storico di Treviglio.

Struttura che agli albori era una stazione di posta e un mercato dei cavalli.

L’attività del Ristorante San Martino, così come si può ammirare oggi,

forte di una stella Michelin da più di 20 anni,

ha inizio nel 1969, sotto la guida dello storico patron Beppe Colleoni

I fratelli Colleoni propongono una cucina in costante evoluzione che si concentra sul rispetto della materia prima per valorizzarla

trasformandola in eccellenti piatti con creatività e competenza. 

 

 

Alcune domande a Paolo, sommelier, mentre i fratelli Marco e Vittorio sono occupati ai fornelli, tra un ordine e l'altro impartito allo staff, tutto deve essere perfetto,  i clienti vanno coccolati e accompagnati in questo percorso del gusto.

Un viaggiatore cosa non dovrebbe mai perdersi del nostro territorio?

 - Un viaggiatore che è nella zona non dovrebbe mai perdere il contatto con le persone di questa pianura, per la loro dedizione al lavoro, fatta da impegno, continuità, e un profondo rispetto per il territorio.

Come definereste la vostra cucina?

- Una cucina fatta con amore.

Il vostro essere Bergamaschi, come ha influito nella vostra cucina?

L’ambiente bergamasco ha condizionato l’approccio sistematico, il metodo di lavoro che ci ha permesso di analizzare capire  e cercare di far evolvere quello che è la tecnica e di conseguenza i sapori. Il territorio bergamasco non ha    molti prodotti tipici,  però quei pochi prodotti siamo riusciti  o cerchiamo di valorizzarli nella loro massima espressione od essenza.

Il prodotto o piatto tipico del nostro territorio che preferite?

- La polenta che si può fare soffiata, fritta, cotta ,mischiata, lavorata, fredda, calda e in tantissimi altri modi.

 

 

 

 

In occasione dell'innaugurazione dell'autostrada Bre.be.mi che collega Milano a Brescia , i fratelli Colleoni hanno creato 

 il risotto Bre.be.mi. 

Un piatto che vuole rappresentare la semplicità che caratterizza la cucina tradizionale delle 'tre terre' che l'autostrada attraversa.

Il giallo del risotto di Milano, i sapori genuini della terra di campagna, dal bergamasco formaggio Strachitunt, alla salamella bresciana.  

Guarda la ricetta.