La pacciarella

Home > Da Gustare > > I sapori > Gusto e tradizione > La pacciarella
La pacciarella

La  torta di pane e cioccolato, chiamata “pacciarella“,  è un dolce tradizionale milanese che a Gorgonzola si mangia il giorno di S. Caterina d’Alessandria (25 Novembre). Questa torta molto facile da fare, è piuttosto equilibrata dal punto di vista nutritivo, con pochi grassi e quindi molto adatta per la merenda dei bambini.

 

Ingredienti

1/2 litro di latte, 3 o 4 panini raffermi, 1 hg. di amaretti, 4 cucchiai di cacao amaro, 3 o 4 cucchiai di zucchero, 1/2 hg. di uvetta secca, poco brandy, 1 uovo, 20 g. di pinoli, 2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci, 1 bustina di vanillina e un pizzico di cannella in polvere, poco burro per la teglia.

 

Preparazione

Tagliate il pane a pezzetti e sbriciolate gli amaretti, coprire il tutto con il latte bollente e lasciate riposare per un paio d’ore. Ammollate l’uvetta nel brandy. Frullate il composto e se necessario unite ancora un pochino di latte (il composto deve essere morbido ma non liquido). Aggiungete anche gli altri ingredienti e mescolate bene il tutto. Imburrate una teglia (oppure usate una teglia di silicone), riempitela col composto e infornate a 200 gradi per circa 45 minuti.
Lasciate raffreddare, e a piacere cospargete di zucchero a velo.